maggio 2017 - Liquidità Distribuita

La Liquidità Distribuita è una forma di Helicopter Money di Friedman, ovvero distribuzione di soldi “a pioggia” sui cittadini?

Posted by | Domande e Risposte | No Comments

Il presente articolo è parte delle risposte di Alessandro Nosei, autore del libro Liquidità Distribuita, alla recensione del prof. Roberto Tamborini, del Dipartimento di Economia e Management dell’Università di Trento:

Roberto Tamborini:
[…] Infine va precisato che la LD è una forma di politica monetaria, nota in letteratura come “helicopter money” (termine che deriva da una metafora utilizzata da Milton Friedman negli anni ’60), la quale comporta una forte estensione dei poteri e del modus operandi della banca centrale, mai attuata in pratica. Infatti la LD prevede un trasferimento diretto di moneta dalla banca centrale al pubblico, mentre di norma e regola le banche centrali non hanno rapporti diretti col pubblico.

Alessandro Nosei:
helicopter moneyLa ringrazio di aver citato il tema dell’helicopter money, al quale già altre volte è stata assimilata la LD.
La fondamentale innovazione della LD, che colma l’inapplicabilità dello strumento ipotizzato da Friedman, non è l’idea di distribuire a pioggia la moneta, ma di fornire i principi e lo strumento per individuare a chi va, e in che misura, tale moneta.

Infatti (come trattato a pag. 19 “Cittadini”), la disponibilità di moneta per il cittadino offerta dall’helicopter money sarebbe equivalente ad una minore tassazione e un conseguente maggior reddito disponibile, quindi niente di nuovo rispetto alle logiche attuali. Che non funzionano per precise ragioni.

La nuova disponibilità di moneta, essendo al pari della riduzione delle imposte, sarebbe quindi:

  • In buona parte destinata al risparmio, date le condizioni di incertezza, e quindi con moderato effetto sui consumi.
  • Non selettiva, ovvero si potrebbe spendere in beni e mercati che non hanno bisogno di aiuto.
  • Distorsiva, in quanto si aumenterebbe la massa monetaria senza una proporzionale espansione economica e quindi a rischio effetto inflattivo.
  • Eventualmente soggetta ad esportazione di capitale o deposito finanziario improduttivo.

Va da sé che la LD avrebbe un effetto di magnitudo molto più alta rispetto ad una semplicistica operazione di “helicopter money”, senza i rischi e le distorsioni connesse.

Forse non è superfluo dire che la LD è una soluzione che non sarebbe potuta essere neppure ipotizzata ai tempi di Friedman, in quanto per la sua implementazione è necessaria l’infrastruttura di micropagamenti digitali ormai capillare nel tessuto economico europeo (carte di debito/credito), realizzatasi negli ultimi 10 anni.